Quattordicenne muore folgorata dal cavo del suo iPhone 6

muore folgorata dall iphone

Il 12 novembre scorso Le Thi Xoan, adolescente residente ad Hanoi, è deceduta nel sonno dopo essere stata colpita da una forte scarica elettrica emanata dal cavetto necessario per la ricarica del suo smartphone. Secondo le prime ricostruzioni il caricabatterie della vietnamita era danneggiato; i fili dell’apparecchio erano scoperti a causa dell’usura della guaina in gomma.

La ricostruzione della tragedia

Le forze dell’ordine hanno spiegato che probabilmente la causa della morte prematura della ragazzina è stata una semplice lacrima, versata nel sonno, che entrando in contatto con i fili del caricatore ha generato la scossa elettrica ai danni della giovane.

Le Thi Xoan sarebbe stata trovata dai suoi genitori al mattino, priva di sensi, e nonostante il tempestivo trasporto in ospedale, per lei non c’è stato più nulla da fare. I medici hanno potuto solo comprovare che il decesso della quattordicenne era avvenuto per elettrocuzione.

Nel frattempo le indagini continuano e sembrerebbe, secondo gli inquirenti, che il cavetto del suo iPhone non fosse originale, bensì una riproduzione a basso costo, dato che, misurandolo, risulta più corto di quello Apple.