Come rimanere svegli dopo una notte in bianco

3179
Come rimanere svegli

Hai passato la notte a festeggiare e oggi devi andare a lavoro? O semplicemente non sei riuscito a dormire perché soffri d’insonnia? Il suono della sveglia è l’incubo più grande in queste occasioni, però possiamo evitare di passare la giornata come zombie, seguendo alcuni suggerimenti della scuola di medicina di Harvard. Ecco come sopravvivere al lavoro dopo aver passato una notte insonne:

Come rimanere svegli dopo una notte in bianco?

Alzarsi presto e prepararsi per bene

Se non hai dormito a sufficienza, alzarti dal letto si trasforma in una vera impresa! Gli esperti suggeriscono di alzarti subito e non aspettare i famosi 5 o 10 minuti. Raccomandano inoltre di programmare per tempo la sveglia per non arrivare in ritardo e di fare colazione entro un’ora da quando ti sei svegliato. Inoltre è bene non consumare zuccheri raffinati perchè anche se ti daranno energia immediata, causeranno un picco insulinico e dopo un’ora sarai ancora più stanco e letargico. E’ consigliabile consumare frutta, cereali e caffè(senza superare le 4 tazzine al giorno).Se ti rimane tempo, dopo colazione fai una passeggiata all’aria aperta, questo ossigenerà i tuoi tessuti e ti sentirai molto meglio.

Affrontare la mattina

Gli esperti di Harvard suggeriscono di effettuare i compiti più complicati appena arrivati al lavoro perchè quando non si dorme a sufficienza il picco di concentrazione e di attenzione è tra le 2 e 3 ore dopo la sveglia. Questa giornata non è l’ideale per partecipare a riunioni e concludere affari importanti, se ti è possibile programma attività semplici e tranquille. Per pranzo consuma un pasto leggero, evita cibi troppo elaborati e stai in un ambiente rilassato e tranquillo.

Affrontare il pomeriggio

Se sei riuscito a sopravvivere fino al pomeriggio complimenti! Ora, se vuoi, puoi gustarti un’altra tazzina di caffè( cerca comunque di non assumere caffeina dopo le 15:00). Se hai la possibilità di riposarti un po’, stenditi per 15 o 20 minuti questo pisolino ti rigenererà. Se non ti è possibile esci a fare una passeggiata all’aria aperta e beneficia dell’energia dei raggi del sole.

Gli esperti di Harvard consigliano di trascorrere il resto della giornata effettuando compiti facili che non necessitano di grande attenzione e concentrazione. Il cervello stanco infatti non riesce a mantenere la concentrazione per più di 10minuti consecutivi.
Infine, se possibile, esci dal lavoro un po’ prima respira profondamente e complimentati con te stesso per esser riuscito ad andare al lavoro anche senza aver dormito!