Scuole di cinema e teatro in Italia: corsi, piani formativi e borse di studio

civica scuola di cinema

L’Italia è senza dubbio il Paese dei Santi, dei Poeti , dei Navigatori…. e degli Artisti! Quest’ultima categoria, in tutte le sue forme espressive, è una vera e propria “popolazione” attiva e in continua evoluzione, in campo teatrale e soprattutto cinematografico. Siamo la Patria della mitica Cinecittà, che non è solo una leggenda, ma è ancora attivissima e produce decine di film e fiction l’anno di grande qualità; della moderna Italian Film Commissions, un’ associazione nazionale composta da 17 commissioni presenti in altrettante regioni, volta ad incentivare e produrre opere cinematografiche, allo scopo di promuovere le bellezze culturali e naturalistiche italiane; delle grandi case di produzione come la Titanus e dell’Istituto Luce che rappresentano, soprattutto quest’ultima, la memoria storica del grande Cinema Italiano a scopo didattico.

Scuole di cinema e teatro

Da Nord a Sud le Scuole e le Accademie hanno formato i più grandi registi ed attori diventati spesso celebrità internazionali. A Roma la storica Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico”, fondata nel 1936 e attualmente diretta da Lorenzo Salveti, offre un piano formativo gratuito principalmente destinato alla preparazione dell’attore di Teatro, con i suoi due corsi di Regia e Recitazione di durata triennale e si articola anche in innumerevoli borse di studio e una didattica permanente – attraverso master e stage – in collaborazione con importanti Enti ed Istituzioni. Da questa prestigiosa Scuola sono usciti personaggi come Vittorio Gassman, Nino Manfredi, Monica Vitti, Gian Maria Volontè, per citare alcuni tra i più grandi attori italiani di fama internazionale, ma anche scrittori e letterati come il siciliano Andrea Camilleri, autore della fortunatissima saga del “Commissario Montalbano”.

Scuole di cinema a Roma

Sempre a Roma e sempre pubblica e gratuita è la Scuola d’Arte Cinematografica “Gian Maria Volontè”, istituita dalla provincia di Roma nel 2011 ha lo scopo di preparare all’arte cinematografica e dell’audiovisivo ed ha durata biennale. Per accedere ad entrambe le Scuole è necessario un esame di ammissione ed alcuni requisiti fondamentali.

Scuole di teatro a Milano

Stesso prestigio per storia e offerta didattica è la Civica Scuola di Teatro “Paolo Grassi” di Milano, fondata nel 1951 da Paolo Grassi e dal grande Giorgio Strehler, fa riferimento al Piccolo Teatro di Milano ed offre una vasta gamma di specializzazioni: attore teatrale, autore teatrale, danzatore, regia teatrale e organizzazione. Sono attivi inoltre a corsi serali open di approfondimento e corsi estivi, insomma un’offerta formativa molto varia che da l’idea della laboratorialità permanente.

Scuole di teatro a Torino

L’Italia vanta, inoltre, un importante primato Europeo: la presenza di diversi Teatri Stabili Nazionali a finanziamento pubblico, tutti di grande rilevanza e prestigio in ambito culturale e formativo, tra questi il già citato Piccolo Teatro di Milano. Continuano l’elenco la Fondazione Teatro Stabile di Torino con la sua scuola di formazione per Attori fondata nel 1991 da Luca Ronconi e dal 2010 ha come direttore artistico Valter Malosti e una schiera di insegnanti professionisti della scena nazionale come il regista Mario Martone, le attrici Anna Bonaiuto, Sonia Bergamasco, Michela Cescon e Virgilio Sieni, Michele Di Mauro e Andrea De Rosa tra gli attori. Con la sua offerta formativa articolata in un triennio, la Scuola si distingue per offrire agli allievi da subito la possibilità di prendere parte ad importanti e prestigiosi allestimenti a livello nazionale.

Scuole di teatro a Genova

Anche la Scuola del Teatro Stabile di Genova è di grande rilevanza culturale nel nostro paese. In questo caso i corsi sono articolati in un preciso monte ore: il corso propedeutico di 250 ore ed il corso di qualificazione di 1200 ore con il conseguente Master di perfezionamento di 700 ore. Anche qui ottimo parterre di insegnanti che si alternano nell’approfondimento di discipline come la recitazione, le tecniche corporee, ortoepia e dizione, educazione della voce e canto, storia del teatro e danza.

Scuole di teatro in Sicilia

Per il Sud, infine, vale la pena mensionare il Teatro Biondo Stabile di Palermo e lo Stabile della Città di Catania.

La Scuola dei mestieri dello spettacolo del Teatro Biondo di Palermo è nata nel 2015 con il suo primo laboratorio permanente per attori diretto dall’eclettica regista Emma Dante. Oltre alle varie discipline canoniche oggetto di studio, anche in questo caso viene data la possibilità agli allievi, di prendere parte ad importanti opere teatrali e partecipare a stage. Di più antiche origini è invece la Scuola d’Arte Drammatica “Umberto Spadaro” del Teatro Stabile di Catania. Il corso dura tre anni, più uno di specializzazione e offre un’ampia gamma di discipline artistiche allo scopo di formare attori professionisti. E’ stata fondata nel 1966 da Mario Giusti e vanta un elenco di ex allievi oggi importanti attori a livello nazionale d internazionale come la bravissima Guia Jelo, l’indimenticabile Mariella Lo Giudice e il grande Leo Gullotta.

Ti serve più informazione?

Tutte le Scuole citate sono gratuite poiché finanziate da fondi regionali o europei e prevedono un rigido esame di ammissione ed un limite d’età. I bandi di selezione sono pubblicati sui siti. Nel’augurare a tutti gli aspiranti attori buona fortuna, elenchiamo qui di seguito gli indirizzi utili.

www.accademiasilviodamico.it
www.scuolavolonte.it
www.fondazionemilano.eu/teatro
www.teatrostabiletorino.it
www.teatrostabilegenova.it
www.teatrobiondo.it
www.teatrostabilecatania.it