Il Perù è riconosciuto come miglior destinazione per crociere fluviali al mondo

destinazione per crociere fluviali
Crociera navigando per l’Amazzonia peruviana

Il Perù ha vinto due categorie importanti nella prima edizione dei World Cruise Awards. Si tratta delle categorie principali a livello mondiale e regionale, nelle quali è stato riconosciuto come la miglior destinazione per crociere fluviali del mondo e la miglior destinazione di crociere fluviali di America Latina.

I World Cruise Awards servono per riconoscere, ricompensare e celebrare l’eccellenza nel settore globale delle crociere attraverso il suo programma annuale di premi. Questi premi sono il risultato di votazioni dei professionisti dell’industria, così come i mezzi di comunicazione e i consumatori, che hanno avuto l’opportunità di votare per le loro marche di crociere favorite.

È stato un anno incoraggiante per il Perù in termini di premi e candidature. Mesi fa sono stati annunciati i vincitori delle diverse categorie dei WTA Sud America, nei quali il Perù fu considerato la miglior destinazione culinaria in Sud America, miglior destinazione culturale in Sud America, Machupicchu fu considerata attrazione turistica leader in Sud America e PROMPERÚ l’ufficio turistico leader in Sud America.

Visita l’Amazzonia peruviana

L’industria turistica delle crociere è particolarmente importante per le regioni che vedono opportunità nello sviluppo di pratiche sostenibili intorno alle risorse naturali e paesaggi emblematici come, per esempio, il Rio delle Amazzoni, ubicato nell’Amazzonia peruviana.

Nelle vicinanze del Rio delle Amazzoni esistono diverse attività turistiche richieste dai viaggiatori di tutto il mondo. Tra le più richieste, oltre ai viaggi in crociera di lusso sull’affluente del Rio delle Amazzoni -dove potrai apprezzare la flora e la fauna della zona in maniera incredibile-, c’è la visita alla Riserva Nazionale Pacaya Samiria, ubicata nella regione di Loreto, dove sono ospitate specie uniche nel pianeta, come il delfino rosa, la tartaruga arrau o il paiche.

È possibile anche entrare in contatto con comunità etniche della zona nordorientale del Perù. Tra queste, puoi visitare le comunità dei Boras o Yahuas (oltre alle diverse comunità contadine), che ti mostreranno il loro modo di vivere e le loro abitudini ancestrali.

Dal 2006, il giornale online della comunità italiana in Perù // Desde el 2006, el diario online de la comunidad italiana en el Perú.