Quali sono i camelidi andini presenti in Sud America?

camelidi andini

L‘immagine dei camelidi che tutti noi abbiamo in mente è senza dubbio legata al vecchio mondo. In quest’epoca infatti dromedari e cammelli vennero largamente usati sopratutto come animali da carico, trasporto e per l’alimentazione.

In Italia in molti conoscono il simpatico Lama, ma sono certamente non pochi coloro che non conoscono gli altri tre animali simili al Lama.

La famiglia Camelidae

Ora proveremo insieme a conoscere queste specie sudamericane delle ande appartenenti alla famiglia Camelidae: il Lama propriamente detto (Lama glama), la Vigogna (Vicugna vicugna), l’Alpaca (Vicugna pacos) e il Guanaco (Lama guanicoe).

1 Il Lama

Il Lama è il camelide più grande e pesante dell’America, può arrivare a pesare 150 kg per 1,60 mt di altezza. Vive in numerose zone del Sudamerica sopratutto nelle zone montagnose.

VUOI ACQUISTARE PRODOTTI DI QUESTO CAMELIDE >>> LAMA IN ITALIA

Si pensa che il lama sia il risultato dell’addomesticamento e ibridazione del guanaco, effettuata dalle popolazioni americane, nel tentativo di ottenere esemplari più forti e resistenti. Questo splendido animale è protagonista di numerosi rituali e cerimonie religiose della popolazione andina.

2 La Vigogna

La vigogna è il più piccolo e meno comune tra tutti i camelidi. Vive nelle regioni dal clima freddo e semi-arido, possiamo incontrarlo nelle Ande peruviane, boliviane, argentine e cilene. Nonostante viva in climi dalle scarse risorse idriche, per sopravvivere ha necessità di grandi quantitativi di acqua.

VUOI ACQUISTARE PRODOTTI DI QUESTO CAMELIDE >>> VIGOGNA IN ITALIA

Secondo molti la vigogna possiede la fibra di origine animale più pregiata del mondo, si pensa che durante l’epoca precolombiana veniva usata per vestire la corona incaica. Nell’epoca della conquista europea per soddisfare la domanda tessile di lusso,furono cacciati quasi tutti gli esemplari (quasi fino all’estinzione). Oggi l’80% delle vigogne vive in Perù.

3 L’Alpaca

Questo camelide vive nell’altipiano andino in zone umide e ha una struttura molto più piccola rispetto a quella del Lama, appena 90 centimetri alla spalla, la testa più corta e più brevi anche le orecchie.

VUOI ACQUISTARE PRODOTTI DI QUESTO CAMELIDE >>> ALPACA IN ITALIA

Nonostante ci siano numerose tesi sull’origine di questo animale andino, molte teorie coincidono nel considerare l’alpaca come il frutto dell’addomesticamento e dell’accoppiamento tra vigogne e guanachi o tra vigogne e lama. Si stima che esistano più di 4 milioni di esemplari, la maggior parte delle quali vive in Perù.

4 Il Guanaco

Come la vigogna il guanaco è un camelide selvatico, si tratta della specie più numerosa in America, sopratutto in Patagonia dove vive circa l’80% degli esemplari. Sono animali estremamente flessibili poiché si adattano a qualsiasi condizione ambientale: savana, prateria, montagna etc.

VUOI ACQUISTARE PRODOTTI DI QUESTO CAMELIDE >>> GUANACO IN ITALIA

La sua lana pregiata è molto richiesta nel mercato internazionale. Nonostante non sia considerata come una specie in pericolo, si stima che il 40% degli esemplari viva in popolazioni sparse e frammentarie. E’ un specie protetta in tutta l’America Latina.

I camelidi andini nel loro habitat naturale

Ecco un video del Lama, l’Alpaca, il Guanaco e la Vigogna nel loro habitat naturale.